sabato, 25 Maggio , 24

Maltempo a Torino, violenta grandinata: previsioni oggi e domani – Video

(Adnkronos) - Violenta grandinata a Torino con strade...

Ucraina, Nato in pressing: Kiev deve colpire obiettivi in Russia per difendersi

(Adnkronos) - L'Ucraina deve essere libera di colpire...

Verissimo, ospiti puntate oggi e domani sabato 25 maggio e domenica 26

(Adnkronos) - Gigi D'Agostino, il 'capitano' della musica...

Giro d’Italia, oggi 20esima tappa: orario, come vederla in tv

(Adnkronos) - Il Giro d'Italia propone oggi la...

A Cibus la ‘merenda pop’ con pane olio e pomodoro

AttualitàA Cibus la 'merenda pop' con pane olio e pomodoro

Iniziativa targata Assitol e Anicav
Roma, 9 mag. (askanews) – Pane, olio e pomodoro. E’ la “merenda Pop” messa in scena da Assitol e Anicav al Cibus di Parma, dove le associazioni hanno riproposto l’incontro dedicato a pane olio e pomodoro, ribadendo la necessità di valorizzare e tutelare questi prodotti ambasciatori della Dieta mediterranea e dell’italianità.
Per Anicav e Assitol, il driver di sviluppo più promettente riguarda proprio il valore salutistico dei tre prodotti. Secondo la ricerca scientifica, il matrimonio del pane con l’olio è particolarmente indicato perché ne riduce l’indice glicemico. Se a questi due si aggiunge il pomodoro, allora ci troviamo di fronte a un mix perfetto dal punto di vista salutistico. È grazie all’olio extravergine che i micro-nutrienti del pomodoro sono assorbiti dal nostro organismo.
Pane fresco artigianale, olio extra vergine d’oliva e conserve di pomodoro sono infatti ancora essenziali nelle nostre abitudini alimentari e per la nostra economia, confermando così la loro centralità nella cultura enogastronomica italiana. “Pane, olio e pomodoro: la merenda POP più amata dagli italiani” è ormai un appuntamento annuale organizzato da Anicav, Associazione Nazionale Industriali Conserve Alimentari Vegetali, e Assitol, l’Associazione Italiana dell’industria olearia.
Per il direttore generale di Anicav, Giovanni De Angelis, “il pomodoro riveste un ruolo di centralità nella nostra cultura culinaria. Rinnovare l’iniziativa di POP all’interno di Cibus, dove l’agroalimentare italiano si mostra al mondo, è un’importante occasione per valorizzare un prodotto sano, genuino ed apprezzato in tutto il mondo per la sua qualità. Lo confermano i dati: continua la crescita dell’export delle conserve italiane di pomodoro, nel 2023 l’incremento è stato del 16% rispetto all’anno precedente, attestandosi su un valore di circa 3 miliardi di euro”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles