sabato, 25 Maggio , 24

Manchester United vince FA Cup, City di Guardiola battuto 2-1

(Adnkronos) - Il Manchester United conquista per la...

Loretta Goggi lascia ‘Tale e Quale Show’: il post con l’annuncio

(Adnkronos) - Loretta Goggi lascia 'Tale e Quale...

Ucraina, Stoltenberg: “Nato non invierà truppe”

(Adnkronos) - ''Non ci sono piani per inviare...

Automotive, Marsilio: Abruzzo regione chiave in ottica innovazione

AttualitàAutomotive, Marsilio: Abruzzo regione chiave in ottica innovazione

Giornata inaugurale dell’Innovation Automotive Forum
Roma, 9 mag. (askanews) – Il presidente della Giunta regionale Abruzzo, Marco Marsilio, intervenuto a Chieti Scalo, nell’area fieristica della Camera di Commercio di Chieti-Pescara all’ex foro boario, nella giornata inaugurale dell’Innovation Automotive Forum, ha parlato di automotive come della “spina dorsale dell’industria e dell’economia abruzzese” ma anche di “una vocazione che dobbiamo far emergere più di quanto non sia accaduto nel passato”.
Il presidente ha ricordato come “nell’area industriale della Val di Sangro queste grandi aziende sono poco sentite come parte della tradizione dell’Abruzzo. Eppure sono ormai decenni che questa presenza industriale così forte c’è e caratterizza l’Abruzzo , addirittura come prima regione in Italia per produzione di veicoli. Pochi lo sanno che c’è questo record, – ha rimarcato Marsilio- e questo è solo frutto della capacità dell’Abruzzo e della capacità delle industrie presenti in Abruzzo di soddisfare le richieste di mercato che predilige da un lato veicoli leggeri come i Ducato e dall’altro gli scooter della Honda. C’è purtroppo un quadro fosco nei dintorni – ha aggiunto- che ha portato alla desertificazione industriale di gran parte del patrimonio industriale italiano, con fabbriche di automobili che oggi quasi non producono più veicoli. Per questo, sul tema dell’innovazione dobbiamo fare attenta riflessione insieme al polo dell’innovazione dell’Automotive ed al ministro Urso che, anche in quest’occasione, ci ha onorato della sua presenza in Abruzzo. Con Urso stiamo lavorando per fare il tavolo dell’Automotive come mai era stato fatto in precedenza al Mimit. Vogliamo esercitare fino in fondo questo ruolo di leadership che l’Abruzzo ha assunto e quindi intendiamo far conoscere all’Europa, all’Italia, agli attori protagonisti, alle industrie, ai rappresentanti delle istituzioni europee, anche quelli presenti qui a Chieti, che questo quadro di incertezza che sta attraversando il settore dell’automotive puo’ essere sciolto. Per questo – ha concluso Marsilio – dobbiamo interrogarci fino in fondo sulle cose che dobbiamo fare per dare un futuro a questa industria e l’Abruzzo, da questo punto di vista, può dire molto grazie anche ai suoi centri di ricerca”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles