sabato, 25 Maggio , 24

Superbonus, Giorgetti: “Ora si vergogna anche chi lo difendeva”

(Adnkronos) - "Con l'ultimo decreto legge l'opera di...

MotoGp Catalogna, Espargaro vince la Sprint. Bagnaia cade

(Adnkronos) - Aleix Espargaro si impone nella Sprint...

Bbva lancia Opa ostile sul Banco Sabadell

AttualitàBbva lancia Opa ostile sul Banco Sabadell

Offre sempre 1 nuova azione per ogni 4,83 azioni della banca catalana
Milano, 9 mag. (askanews) – Bbva non molla e lancia un’Opa ostile sul Banco Sabadell.
Dopo il precedente rifiuto della banca catalana, l’istituto presieduto da Carlos Torres ha deciso di lanciare un’offerta pubblica di acquisto volontaria per l’intera Sabadell. L’offerta comprende gli stessi termini della proposta presentata il 30 aprile. Il corrispettivo offerto agli azionisti di Sabadell è di un’azione di nuova emissione per 4,83 azioni della banca catalana. Il prezzo equivalente del corrispettivo in contanti è di 2,12 euro.
L’offerta pubblica di acquisto, del valore complessivo di 11,5 miliardi, è subordinata al raggiungimento di un’accettazione da parte degli azionisti superiore al 50%.
“Stiamo presentando agli azionisti di Banco Sabadell un’offerta straordinariamente interessante per creare un’entità con maggiori dimensioni in uno dei nostri mercati più importanti”, ha dichiarato Torres. “Insieme avremo un maggiore impatto positivo nei territori in cui operiamo, con una capacità di prestito aggiuntiva di 5 miliardi di euro all’anno in Spagna”.
“L’operazione ha un impatto finanziario molto positivo grazie alle sinergie rilevanti e alla complementarietà e all’eccellenza di entrambe le entità. L’operazione darà vita a una delle migliori banche europee, con una quota di mercato dei prestiti vicina al 22% in Spagna”, afferma lo studio guidato da Torres. BBVA assicura che “manterrà la sua attuale politica di remunerazione degli azionisti e il suo impegno a distribuire qualsiasi capitale in eccesso superiore al 12%”.
(foto tratta dal sito Web del Bbva)

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles