venerdì, 17 Maggio , 24

Attesa per la prima edizione dello Stem women congress

Dall'Italia e dal MondoAttesa per la prima edizione dello Stem women congress

(Adnkronos) – E’ ufficiale il debutto italiano dello Stem women congress il prossimo 28 maggio, dopo il passaggio di testimone avvenuto ieri a Madrid che porta l’evento in Italia dopo l’ultima edizione spagnola. Sul palco madrileno anche Laura Basili e Ilaria Cecchini, con una presenza istituzionale dell’assessora Alessia Cappello del Comune di Milano presente con un video messaggio: “Sono molto onorata di raccogliere questo testimone. Nella nostra città ci sono più di 300mila studenti (oltre il 20% degli studenti italiani studia qui) ma solo 32mila ragazze per le materie Stem. Il percorso, che vogliamo sostenere, è ancora lungo e merita di essere accompagnato dagli strumenti migliori, come lo Stem women congress”.  

Si terrà nel grande laboratorio sperimentale Base Milano l’evento portato nel nostro Paese da Orange Media Group, network di comunicazione indipendente, in collaborazione con Women at business, innovativa piattaforma di matching professionale al femminile e FMA Hub, agenzia specializzata negli eventi. A crederci fortemente, il Patto per il Lavoro, insieme al W7 le donne del G7 e il Consiglio Nazionale degli Ingegneri che lo hanno patrocinato. Insieme, al partner tecnico ATM tante le aziende che supportano l’evento, impegnate a sensibilizzare e stimolare sempre più ragazze ad avvicinarsi al mondo delle STtem, che si alterneranno sul palco a partire dal main sponsor Engineering, a Philip Morris, Edison, Focaccia Group Automotive, Erion, GI Group, Volvo, IMCD Group&BDC School, IBM, Siemens Healthineers Italia, Autostrade, Almaviva, Soldo, She tech, Consorzio Elis, Fondazione Mondo Digitale, Afol metropolitana, Steamiamoci, Terziario Donna, Shiboumi Group. 

Protagonisti saranno anche i dati, grazie al contributo di Istat ed Ipsos per uno sguardo completo e dettagliato sulle ultime sfide, opportunità e tendenze che delineano il percorso femminile in Italia nelle discipline scientifiche e tecnologiche. 

Il pomeriggio sarà dedicato a studentesse e neolaureate con incontri di orientamento, workshop e ‘speed date’ – prenotabili dal sito – per favorire l’incontro con le aziende e incoraggiandole a considerare le materie tecnico-scientifiche all’interno dei propri percorsi di studi premiando la loro passione e talento. Inoltre, SheTech, partner dell’evento, organizzerà un ‘community hub’ coinvolgendo associazioni e community attive sul territorio sulle tematiche donne & Stem con l’obiettivo di far nascere progetti e proposte concrete per il futuro tramite 5 tavoli di lavoro a cui potranno contribuire tutte le persone partecipanti all’evento.  

Ospite d’onore Vincenzo Schettini, l’amato professore della ‘fisica che ci piace’ che porterà sul palco una delle sue imperdibili lezioni-show che stanno facendo il giro dell’Italia in queste settimane.  

Ad accompagnare l’evento immagini fotografiche, parole e suoni tratti dalla mostra itinerante ‘Stem passion. Un viaggio ispirato da donne nella scienza’, che ha raggiunto di recente la scena internazionale a Berlino. Uno sguardo al femminile per contribuire al superamento degli stereotipi ancora presenti nel nostro immaginario collettivo e a prefigurare un nuovo modo più inclusivo di fare ricerca scientifica. L’intero programma e il form di registrazione sono disponibili qui: https://www.womenatbusiness.com/stem.php 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles