sabato, 18 Maggio , 24

Bari, colpito da fulmine: muore 17enne nei campi

(Adnkronos) - Un giovane di 17 anni è...

Auto giù da cavalcavia su Catania-Messina: 2 feriti, uno gravissimo

(Adnkronos) - Incidente stradale lungo l'autostrada Catania-Messina, all'altezza...

SuperEnalotto, numeri combinazione vincente oggi 18 maggio

(Adnkronos) - Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del...

Lecce-Atalanta 0-2, gol di De Ketelaere e Scamacca

(Adnkronos) - L'Atalanta vince 2-0 sul campo del...

“La censura viene dall’alto, dal basso si chiama contestazione”: il dissenso corre su X. Roccella, vittima o vittimismo?

Politica“La censura viene dall’alto, dal basso si chiama contestazione”: il dissenso corre su X. Roccella, vittima o vittimismo?

ROMA – “Censura!”. “No, dissenso”. “Mi hanno impedito di parlare“, “si chiama contestazione, ed erano in quindici…”. La partita di ping pong tra accusa e difesa, tra ministra vittima e rinfacciatori di vittimismo, è andata avanti per tutta la giornata. In un flusso costante di reazioni al Roccella-gate, la ministra della famiglia che agli Stati generali della natalità ha lasciato il palco senza intervenire, perché “sopraffatta” da urla e fischi. Al treno della solidarietà è seguito, a rimorchio, quello dei distinguo. E così mentre Roccella invocava provocatoriamente l’appoggio degli intellettuali già-censurati – i vari Saviano e Scurati – gli altri avevano già abbondantemente risposto che la politica dovrebbe sapersi misurare con il dissenso. Eccone un estratto non esaustivo:

L’articolo “La censura viene dall’alto, dal basso si chiama contestazione”: il dissenso corre su X. Roccella, vittima o vittimismo? proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles