sabato, 13 Aprile , 24

Il Papa: viviamo in un tempo di drammatica denatalità

“Occorre attenzione per la vita in ogni...

Vino, Zanella: contento che anteprima centenario Oiv sia stata in Italia

Fondatore Cà del Bosco: sia come italiano...

Apre parco-Museo Pietole, A. Fontana: bene storico diventa spazio vivo

Inaugurato oggi il nuovo sito intitolato al...

La prossima settimana passeremo da quasi estate a condizioni meteo quasi invernali

3bmeteo: cambiamenti repentini in pochi giorni Roma, 13...

Biden incontra il vicepremier cinese Li Qiang al G20

video newsBiden incontra il vicepremier cinese Li Qiang al G20

Il presidente Usa da Hanoi: abbiamo parlato di stabilità

Milano, 11 set. (askanews) – Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha avuto un colloquio con il premier cinese Li Qiang durante il G20 a Nuova Delhi. Lo ha riferito lo stesso presidente Usa nel corso di una conferenza stampa ad Hanoi.Abbiamo parlato di stabilità e di garantire il cambiamento all’emisfero meridionale. Non è stato affatto un incontro conflittuale” ha sottolineato Biden. “Non voglio contenere la Cina. Voglio solo assicurarmi che il nostro rapporto con la Cina sia sano ed equilibrato, che tutti sappiano di cosa si tratta”, ha aggiunto Biden.”Non si tratta di isolare la Cina. Si tratta di assicurarsi che le regole, che si tratti dello spazio aereo o dello spazio oceanico, siano rispettate come regole stradali internazionali.” Il presidente degli Stati Uniti ha cercato di mantenere aperte le comunicazioni con Pechini per abbassare la temperatura delle frizioni internazionali, tra cui quella su Taiwan, l’isola autogovernata rivendicata dalla Cina. “Non credo che questo porterà la Cina a invadere Taiwan”, ha detto Biden a proposito dei problemi economici del Paese. “Anzi, il contrario, probabilmente non ha più la stessa capacità che aveva prima”.Il Vietnam e gli Stati Uniti hanno infine messo in guardia in una dichiarazione congiunta contro “le minacce o l’uso della forza” nel Mar Cinese Meridionale, un’area contesa da diversi stati tra i quali Vietnam e Cina. Il Vietnam e gli Stati Uniti hanno messo in guardia in una dichiarazione congiunta contro “le minacce o l’uso della forza” nel Mar Cinese Meridionale, un messaggio chiaramente rivolto a Pechino in occasione della visita di Joe Biden ad Hanoi.Il Mar Cinese Meridionale è una zona contesa dagli anni ’70 tra i paesi dell’area: Cina, Vietnam, Malesia, Indonesia, Brunei, Filippine e Taiwan.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles