29Gennaio , 2023

Covid, Sileri: “Distinzione tra positivi e malati, possibile cambio regole entro due settimane”

Correlati

Pd, Bonaccini: “Porte aperte ma Giarrusso prima si scusi”

ROMA – "Noi siamo una comunità aperta e accogliente,...

Bamp: il cinema si impara a scuola

Domani al cinema America di Napoli al via il...

Morto Ludovico Di Meo. Ex Rai, era direttore generale di San Marino Rtv

Condusse al Tg1 l'edizione straordinaria dell'11 settembre Roma, 29 gen....

Juventus-Monza 0-2, Ciurria e Dany Mota affondano lo Stadium

Colpo dei brianzoli, vincono a Torino e scavalcano i...

Morte Ludovico Di Meo, il cordoglio di Lonfernini e Beccari

Il comunicato Roma, 29 gen. (askanews) - La notizia della...

condividi

ROMA – Il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, annuncia che “entro un paio di settimane” potra’ essere fatta “una revisione” delle regole “con una distinzione tra coloro che sono positivi al Covid ed i malati”. Parlando a Domenica In, Sileri spiega che “questo lo consente la variante che circola oggi. Oggi circolano sia la variante Omicron che la Delta e la Delta dà problemi. La maggioranza di coloro che sono in intensiva sono infatti in gran parte infettati dalla Delta e non vaccinati. Vanno in intensiva anche infettati da Omicron, ma è molto meno probabile. Chi non e’ vaccinato va in terapia intensiva con molta piu’ facilita’ e con 10-12 anni di anticipo a parita’ di comorbilita’”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Covid, Sileri: “Distinzione tra positivi e malati, possibile cambio regole entro due settimane” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento