6Febbraio , 2023

Csm, Pietro Curzio riconfermato Primo Presidente della Corte di Cassazione

Correlati

Catania, Schifani: grande partecipazione popolo a festa Sant’Agata

"Apprezzato richiamo dell'arcivescovo a impegno e trasparenza" Roma, 5 feb....

Arte Fiera chiude: 50mila visitatori, in linea con pre pandemia

Organizzatori soddisfatti: "Manifestazione riuscita" Milano, 5 feb. (askanews) - Si...

condividi

ROMA – Il Plenum del Csm ha approvato la riconferma di Pietro Curzio Primo Presidente della Corte di Cassazione. L’esito della votazione è stato comunicato dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. La delibera è stata approvata con 19 voti a favore, 3 contrari e 3 astenuti.

Il Plenum del Csm, presieduto dal Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha confermato Margherita Cassano presidente aggiunto della Corte di Cassazione. La delibera è stata approvata a larga maggioranza. L’esito è stato lo stesso del voto sul primo presidente Pietro Curzio: 19 a favore, 3 contro (Ardita, Cavanna e Di Matteo ) e 3 astenuti (Ciambellini, Grillo e Celentano).

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Csm, Pietro Curzio riconfermato Primo Presidente della Corte di Cassazione proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento