29Gennaio , 2023

I benzinai sospendono lo sciopero dopo l’incontro con il Governo

Correlati

Pd, Bonaccini: “Porte aperte ma Giarrusso prima si scusi”

ROMA – "Noi siamo una comunità aperta e accogliente,...

Bamp: il cinema si impara a scuola

Domani al cinema America di Napoli al via il...

Morto Ludovico Di Meo. Ex Rai, era direttore generale di San Marino Rtv

Condusse al Tg1 l'edizione straordinaria dell'11 settembre Roma, 29 gen....

Juventus-Monza 0-2, Ciurria e Dany Mota affondano lo Stadium

Colpo dei brianzoli, vincono a Torino e scavalcano i...

Morte Ludovico Di Meo, il cordoglio di Lonfernini e Beccari

Il comunicato Roma, 29 gen. (askanews) - La notizia della...

condividi

ROMA – Lo sciopero dei benzinai, che era stato proclamato per il 25 e 26 gennaio, “è congelato”. Lo dicono i gestori dei distributori, dopo l’incontro a Palazzo Chigi con il Governo. Ieri sera, la premier Giorgia Meloni aveva annunciato la volontà di incontrare una delegazione della categoria, sottolineando: “Non c’è nessuna volontà di fare scaricabarile. Io anzi ribadisco che la gran parte dei benzinai si sta comportando con grande responsabilità. Proprio a loro tutela serve individuare chi non dovesse avere la stessa responsabilità. La categoria va messa al riparo anche da certe mistificazioni perché quando si parla per settimane del prezzo della benzina a 2,5 euro, quando il prezzo della benzina medio è 1,80 euro, diciamo che non si aiuta”.

LEGGI ANCHE: Benzina alle stelle, Meloni rivendica la scelta sul taglio delle accise

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it continua a leggere sul sito di riferimento