8Febbraio , 2023

Il deputato ex M5S Dall’Osso torna in Forza Italia (dopo essere passato da Coraggio Italia)

Correlati

Presentata una moneta dedicata alla Ryder Cup 2023 italiana

Nella Collezione Numismatica 2023 Roma, 7 feb. (askanews) - Una...

##A Milano in scena unità centrodestra, ma voto agita coalizione

Sul palco complimenti reciproci, ma Fi-Lega temono exploit Fdi Milano,...

Milano Bicocca, dottorato honoris causa a Stefano Boeri

In Scienze Chimiche, Geologiche e Ambientali Milano, 7 feb. (askanews)...

Meloni: siamo compatti concreti e veloci,governeremo noi 5 anni

"Le parole di Silvio e Matteo confermano realtà diversa...

condividi

ROMA – “Ho affrontato sempre il mio impegno parlamentare e politico in modo deontologicamente impeccabile: abbandonai il Movimento 5 Stelle quando, nel giorno delle disabilità, bocciò i miei emendati a favore della tutela dei diritti di questa categoria, che cerco di rappresentare al meglio; lasciai Forza Italia per fondare con i miei stimati colleghi un nuovo gruppo che ambiva a divenire un partito a tutela della meritocrazia e dell’interesse nazionale oltre le divisioni ideologiche; oggi lascio Coraggio Italia, ancora una volta, per una questione di coerenza e deontologia”. Così il deputato bolognese, Matteo Dall’Osso, che dal 29 gennaio è di nuovo iscritto al gruppo di Forza Italia. Il parlamentare, che il 7 dicembre 2018 aveva lasciato il Movimento per Forza Italia, aveva aderito al nascente partito fondato da Giovanni Toti e Luigi Brugnaro il 27 maggio 2021. Ora il ritorno tra i forzisti.

“Ho creduto nel progetto tanto da esserne uno dei fondatori, tuttavia – continua il parlamentare – non posso, ad oggi, non prendere atto di una carenza cronica di organizzazione del lavoro (statuto bocciato due volte, improvvisazione della votazione del PdR, nessun supporto ai deputati nello svolgimento della loro funzione, per elencarne solo pochissimi), condivisione delle scelte e costruzione di una identità politica chiara e costruttiva: il mio impegno politico attiene tematiche che devono prescindere da basse logiche e giochi partitici, la mia casa non può quindi essere Coraggio Italia”.

Dunque Dall’Osso ha deciso di rientrare alla base, in Forza Italia: “Va da sé che tornare in Forza Italia è per me un ‘ritorno a casa’ naturale e confortevole poiché, al contrario di quanto molti colleghi tendono a rumoreggiare, considero Forza Italia un realtà politica molto forte e con un potenziale che nel prossimo futuro si esprimerà in tutta la sua forza positiva e costruttiva e di progresso liberale: Forza Italia sarà – nel prossimo futuro italiano – il pivot di un nuovo slancio democratico e di crescita nazionale in un contesto partitico anestetizzato da piccole logiche provinciali e populiste”.

Il deputato conclude: “Ricordate queste mie parole di oggi, perché – come amo ripetere a me stesso – io rido sempre ma non scherzo mai: Forza Italia sta incessantemente lavorando ad un piano di rinascita nazionale che, molto presto, riaccenderà i cuori e le speranze dei nostri amati cittadini. Colgo l’occasione per ringraziare pubblicamente il mio staff di consiglieri/consulenti politici che mi hanno consigliato e supportato in questo passaggio: sig.na Arianna L’Abate, dott.ssa M. Suomy Monsellato, Avv. Antonio Lattanzio”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Il deputato ex M5S Dall’Osso torna in Forza Italia (dopo essere passato da Coraggio Italia) proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento