6Febbraio , 2023

Live | Quirinale, terza giornata di votazioni: i senatori Fdi non rispondono alla prima chiama

Correlati

Si aggrava bilancio terremoto in Turchia e Siria: almeno 640 morti

Si cercano ancora centinaia di dispersi sotto le macerie Roma,...

Covid, Gimbe: in 7 giorni contagi e ricoveri in calo ma boom di morti

Monitoraggio settimanale: -9,9% di nuovi casi ma +27,2% di...

Vaccini, Gimbe: in caduta libera tra fragili e anziani

Il presidente Cartabellotta: "Quasi 12 mln senza quarta dose" Milano,...

Sanremo al via: 28 artisti in gara, l’amore il fil rouge

La 73esima edizione del Festival è targata Amadeus Sanremo, 6...

Catania, Schifani: grande partecipazione popolo a festa Sant’Agata

"Apprezzato richiamo dell'arcivescovo a impegno e trasparenza" Roma, 5 feb....

condividi

Di Vittorio Di Mambro, Federico Sorrentino e Michele Bollino

ROMA – Terza giornata di votazioni per il presidente della Repubblica, dopo l’ennesima fumata nera ieri a Montecitorio. Si parte oggi alle 11, il quorum è sempre di 673 voti.

LEGGI ANCHE: Quirinale, la giornata: è ancora fumata nera. Il centrosinistra boccia la rosa di centrodestra

Ieri il centrodestra ha proposto una rosa di tre nomi, Letizia Moratti, Carlo Nordio e Marcello Pera, e il centrosinistra, dopo un vertice Letta-Conte-Speranza, l’ha bocciata: “Pur rispettando le legittime scelte del centrodestra, non riteniamo che su quei nomi possa svilupparsi quella larga condivisione in questo momento necessaria“, hanno dichiarato le delegazioni.

Per Enrico Letta il metodo del confronto con il centrodestra deve essere quello pre-Covid delle riunioni “chiusi in una stanza a pane e acqua fino a quando non decidiamo”. 

LEGGI ANCHE: Quirinale, sfioriscono subito le rose: torna il conclave e si riparla del Mattarella bis

Tra i nomi papabili c’è anche quello di Maria Elisabetta Casellati. Stamattina il leader della Lega Matteo Salvini, ha sottolineato come la presidente del Senato sia candidabile senza alcuna necessità di essere proposta da lui. “La Casellati come Fico sono le più alte cariche istituzionali. Quindi non fanno parte di rose politiche, di proposte. Se uno la chiama penso sia a disposizione”, ha dichiarato.

LEGGI ANCHE: Quirinale, Salvini: “Casellati è candidabile, non ha bisogno che la sponsorizzi io”

11.36 – I SENATORI FDI NON RISPONDONO A PRIMA CHIAMA

I senatori di Fdi non stanno rispondendo alla prima chiama in corso a Montecitorio. All’ingresso dell’aula staziona il senatore La Pietra: “Mi hanno messo a me a controllare che i nostri non entrino. Dicono che sono persuasivo…”, spiega dall’alto del suo metro e novanta.

11.22 – CORAGGIO ITALIA VOTERÀ SCHEDA BIANCA

 “CoraggioItalia, come concordato con gli alleati di centrodestra, voterà scheda bianca anche oggi, alla terza votazione per il Quirinale”. Cosi’ fonti del partito.

11.16 – SANTANCHÈ (FDI): “SCHEDA BIANCA? NON ABBIAMO ANCORA DECISO”

“Non abbiamo ancora deciso cosa votare oggi. Sta per cominciare una riunione e lì decideremo”. Così Daniela Santanchè, senatrice di Fratelli d’Italia, arrivando alla Camera.

11.16 – CENTINAIO (LEGA): “OGGI VOTIAMO SCHEDA BIANCA”

“Oggi voteremo scheda bianca insieme a tutto il centrodestra. I leader si devono sedere intorno a un tavolo per trovare un nome il più condiviso possibile. Bisogna fare presto e ricominciare a lavorare”. Così Gian Marco Centinaio, senatore della Lega, arrivando alla Camera.

11.15 CARETTA (FDI): “SPETTACOLO SURREALE, ITALIA SCELGA PRESIDENZIALISMO”

“Mentre la crisi economica incombe su tutti noi e quella diplomatica è alle porte dell’Europa dell’Est, in Italia va in scena uno spettacolo surreale sull’elezione del Presidente della Repubblica. Un passaggio cruciale della nostra vita democratica viene svilito da calcoli personalistici e veti immotivati. È venuto il momento che gli italiani scelgano da soli il Capo dello Stato. È tempo che la nostra Repubblica scelga il presidenzialismo”. È quanto dichiara Maria Cristina Caretta, deputata di Fratelli d’Italia.

10.56 – ZAIA: “DA SALVINI OTTIMO LAVORO, CASELLATI? VALUTARE PRIMA 3 NOMI”

“Salvini sta facendo un ottimo lavoro dialogando con tutti. Casellati? Per ora abbiamo i tre nomi annunciati ieri vediamo quali saranno le evoluzioni”, ha detto il governatore del Veneto, Luca Zaia entrando a Montecitorio. “Perdere Draghi da tutte le cariche? Spero proprio di no, ha dato uno standing internazionale al Paese che non abbiamo mai avuto e lo sta guidando con grande responsabilità e questo gli va riconosciuto”, ha aggiunto. 

10.43 –  CESA: “CENTRODESTRA PUÒ FARCELA, DOBBIAMO CREDERCI”

“Dobbiamo crederci. Dobbiamo impegnarci tutti. Il Centrodestra può e deve vincere la partita. Oggi negli incontri che faremo lavoreremo per raggiungere un risultato positivo. Se ci impegniamo tutti ce la possiamo fare”, ha dichiarato il segretario nazionale Udc Lorenzo Cesa nel corso della riunione di gruppo con i grandi delegati regionali di Forza Italia e Udc in corso alla Camera. 

10.34 – STEFANI (LEGA): “CASELLATI ALTO PROFILO, NO VETI E PREGIUDIZI”

Quello della Casellati “è sicuramente un nome alto profilo, lo dimostra il fatto che sia la seconda carica dello Stato. Abbiamo proposto una rosa di nomi di area di centrodestra ma di alto profilo istituzionale. È interesse del Paese che non si pongano veti e pregiudizi”. Così il deputato della Lega, Alberto Stefani, parlando coi cronisti fuori la Camera.

10.32 – IL CENTRODESTRA VOTERÀ SCHEDA BIANCA

Il centrodestra continuerà a votare scheda bianca anche oggi. È quanto deciso in una riunione che si è tenuta alla Camera questa mattina tra Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Antonio Tajani. Probabilmente i tre, con gli alleati di centrodestra, torneranno a incontrarsi nel pomeriggio.

10.21 – IN CORSO INCONTRO SALVINI CON CAPIGRUPPO E DIRIGENTI LEGA

E’ in corso alla Camera un incontro tra Matteo Salvini e i dirigenti del partito tra cui i capigruppo. Cosi’ fonti della Lega

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Live | Quirinale, terza giornata di votazioni: i senatori Fdi non rispondono alla prima chiama proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento