29Gennaio , 2023

Presutto (M5S) “Irresponsabilità del centrodestra: la riforma fiscale del catasto è obiettivo del Pnrr”

Correlati

Pd, Bonaccini: “Porte aperte ma Giarrusso prima si scusi”

ROMA – "Noi siamo una comunità aperta e accogliente,...

Bamp: il cinema si impara a scuola

Domani al cinema America di Napoli al via il...

Morto Ludovico Di Meo. Ex Rai, era direttore generale di San Marino Rtv

Condusse al Tg1 l'edizione straordinaria dell'11 settembre Roma, 29 gen....

Juventus-Monza 0-2, Ciurria e Dany Mota affondano lo Stadium

Colpo dei brianzoli, vincono a Torino e scavalcano i...

Morte Ludovico Di Meo, il cordoglio di Lonfernini e Beccari

Il comunicato Roma, 29 gen. (askanews) - La notizia della...

condividi

“La riforma del catasto è contenuta nell’art. 6 della delega fiscale e prevede modifiche legislative per fare emergere immobili e terreni non accatastati correttamente o ‘fantasma’ cioè proprio non registrati e per i quali i proprietari non pagano tasse”. Lo afferma il senatore Vincenzo Presutto del Movimento 5 Stelle ai microfoni di Mariù Adamo per MattinaLive, il morning show in onda su Canale 8.
 
 “Pertanto, la riforma del catasto è una mappatura del patrimonio edilizio esistente, con il rinvio tassativo al 2026 per eventuali variazioni sulle rendite catastali e quindi sul valore degli immobili”, spiega Presutto.
 
“Il senso di irresponsabilità da parte del centro-destra è stato evidente, in primis perché il Presidente del Consiglio Mario Draghi aveva evidenziato l’importanza politica della riforma ed in secundis è essa stessa un obiettivo del Pnrr, pertanto, è doveroso metterla in pratica in considerazione della lotta all’evasione fiscale e della possibilità di avere una mappatura corretta e coerente di quest’ultima in Italia, per far emergere il sommerso demandando al 2026 qualsiasi altra variazione eventuale sulle rendite”, continua Presutto.
 
“Con la riconferma del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è stata garantita la stabilità del Parlamento e del Governo, condizione che deve essere preservata, ora più che mai, vista la crisi geopolitica che vede la Russia invadere l’Ucraina, con tutta una serie di implicazioni economiche-finanziarie e risvolti militari incerti che necessitano di una Italia compatta ed unita, punto di riferimento centrale degli equilibri mondiali.
A dispetto di questa pressante esigenza, ieri esponenti politici della maggioranza del centro-destra hanno ben pensato di provare a mettere in crisi il Governo e solo per la riforma del catasto”, conclude Presutto.

L’articolo Presutto (M5S) “Irresponsabilità del centrodestra: la riforma fiscale del catasto è obiettivo del Pnrr” proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento