27Settembre , 2023

Superbonus, Draghi annuncia modifiche: “Sistema senza controlli, oltre 2,3 miliardi di frodi”

Correlati

L’energia di Jacopo Sipari per il 2024 a Lipsia

Quattro concerti per il direttore abruzzese che chiude e...

Lo sport tra integrazione sociale e opportunità di lavoro

Esperti a confronto nell’evento organizzato dalla Fondazione Campania Welfare in...

Calcio, Colpo Sassuolo, Inter ko, vincono Napoli e Lazio

Torna il sorriso con Osimhen, Kvaratskhelia, Udinese e Torino...

Energia nella ricerca: nuova brand identity per Rse

Nuova veste per comunicare la conocesnza sulle sfide della...

condividi

ROMA – “Il funzionamento del superbonus ha rallentato moltissimo e si è anche fermato non per gli ostacoli ma per i sequestri della magistratura a fronte di situazione fraudolente che hanno raggiunto importi del tipo di 2,3 mld. E le somme oggetto delle indagini della magistratura sono molto più alte”. Il premier Mario Draghi critica duramente il modo in cui è stata scritta la norma sul superbonus nell’edilizia.

LEGGI ANCHE: Giustizia, approvata la riforma del Csm all’unanimità

“Alcuni di quelli che più tuonano sul superbonus, quelli che dicono che queste frodi non contano e che bisogna andare avanti lo stesso, ebbene sono quelli che hanno scritto questa legge, per cui è stato possibile fare quello che si è fatto senza controlli”, dice Draghi e legge un prospetto delle Poste in cui si raccomanda di verifica solo la disponibilità del credito da cedere.

“Se ci troviamo in questa situazione è per il fatto che si è voluto costruire un sistema che prevedeva pochissimi controlli”, dice Draghi. E aggiunge: “Non è che l’edilizia senza il superbonus non funziona. Che senza il superbonus l’edilizia italiana non va avanti”.

Per questo “il governo vuole che il meccanismo” del superbonus “funzioni e quindi i vari correttivi dovrebbero trovare posto in un emendamento a cui sta lavorando il ministero dell’economia insieme al parlamento”, aggiunge il premier Mario Draghi, per concludere “in tono positivo” il suo intervento in conferenza stampa sul superbonus.

FRANCO: FRODI TRA LE PIÙ GRANDI CHE REPUBBLICA ABBIA MAI VISTO

“Le frodi sui bonus edilizi sono tra le più grandi che la Repubblica abbia mai visto”. Così il ministro dell’Economia Daniele Franco in conferenza stampa dopo il Cdm che ha approvato gli emendamenti al disegno di legge sulla riforma della Giustizia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Superbonus, Draghi annuncia modifiche: “Sistema senza controlli, oltre 2,3 miliardi di frodi” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento