7Febbraio , 2023

Tg Politico Parlamentare, edizione del 14 febbraio 2022

Correlati

Usa, Biden si prepara al discorso sullo Stato dell’Unione

Tra le polemiche derivate dal pallone spia cinese Milano, 6...

Sisma Turchia-Siria: oltre 3060 morti. Biden parlerà con Erdogan

Ma nessun contatto con Assad, piuttosto Ong Milano, 6 feb....

Italia consegna a Libia motovedetta per controllo flussi migranti

Tajani: ora stabilità con voto. Mangoush: apprezzo serietà governo Adria,...

Caporalato, la “Tenda” sigla il protocollo d’intesa con la Regione Campania

L’Area Territoriale de L’Associazione La Tenda OdV-Salerno ha sottoscritto...

Roma, la mostra Archivi aperti sui lavoratori della terra nel 900

Fai Cisl, momenti di lotta e partecipazione dei braccianti Milano,...

condividi

L’ITALIA DIPENDE DAL GAS RUSSO, DI MAIO A KIEV

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio domani potrebbe recarsi in Ucraina. Il coordinamento con la diplomazia francese e tedesca va avanti: la linea italiana è di solidarietà con la Nato, ma attenta a mantenere ogni possibile canale di negoziato con la Russia. L’Italia è, infatti, il Paese europeo più esposto alle turbolenze sul gas naturale perchè è il più dipendente dalle esportazioni della Russia. Il piano che sta mettendo a punto il governo punta sul potenziamento dell’estrazione di gas sul territorio nazionale, visto che il 96% di quello che consumiamo arriva dall’estero. Per aumentare la produzione però ci vuole tempo, almeno un anno, e oltre a concentrarsi sui giacimenti già esistenti nelle aree interne, probabilmente si tornerà a parlare di trivellazioni nel mar Adriatico. Tema sempre sensibile dal punto di vista politico.

BOLLETTE, IN ARRIVO AIUTI PER FAMIGLIE E IMPRESE

Nei prossimi giorni il governo porterà in Consiglio dei ministri un decreto per arginare i rincari delle bollette di luce e gas. I tecnici del Tesoro stanno lavorando alla sterilizzazione degli oneri di sistema, all’ampliamento della platea delle famiglie con redditi bassi che riceve il bonus sociale e, inoltre, l’esecutivo valuta la possibilità di vendere forniture di energia alle imprese a prezzi calmierati. Nel provvedimento anche le semplificazioni per dare maggior impulso alle rinnovabili nella pubblica amministrazione, aiutando uffici e scuole a dotarsi di pannelli solari.

CARLO BONOMI NUOVO PRESIDENTE DELLA LEGA CALCIO

Carlo Bonomi, il leader di Confindustria, sarà il nuovo presidente della Lega Calcio. L’intesa tra i club della serie A sembra raggiungere una larga maggioranza e la nomina dovrebbe essere formalizzata domani. Bonomi rappresenta un profilo istituzionale che garantisce l’unità del mondo del pallone dopo le dimissioni di Paolo Dal Pino. Il calcio italiano vive una fase di grande difficoltà economica, aggravata dalle restrizioni Covid che hanno inciso sulla capienza degli stadi e quindi sulla vendita dei biglietti. Bonomi è stato individuato come la persona giusta per interloquire con il governo sui ristori da destinare al settore e per rilanciare l’industria del calcio.

DA DOMANI OBBLIGO DI VACCINO PER GLI OVER 50

Scatta domani l’obbligo sul posto di lavoro del vaccino contro il Covid per le persone con più di cinquant’anni. Una scadenza che ha provocato una nuova giornata di proteste nel centro di Roma da parte delle associazioni No Pass. Chi non si immunizza rischia la sospensione dello stipendio. Intanto, i ricercatori dell’Istituto superiore di sanità stanno studiando un vaccino potente contro tutte le varianti del Covid. Gli italiani comunque possono già contare su una protezione importante: il 91% delle persone sopra i 12 anni ha fatto almeno la prima dose. E tra circa 10 giorni potrebbe essere disponibile anche il nuovo vaccino Novavax.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Tg Politico Parlamentare, edizione del 14 febbraio 2022 proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento