7Febbraio , 2023

Tg Politico Parlamentare, edizione dell’1 febbraio 2022

Correlati

Usa, Biden si prepara al discorso sullo Stato dell’Unione

Tra le polemiche derivate dal pallone spia cinese Milano, 6...

Sisma Turchia-Siria: oltre 3060 morti. Biden parlerà con Erdogan

Ma nessun contatto con Assad, piuttosto Ong Milano, 6 feb....

Italia consegna a Libia motovedetta per controllo flussi migranti

Tajani: ora stabilità con voto. Mangoush: apprezzo serietà governo Adria,...

Caporalato, la “Tenda” sigla il protocollo d’intesa con la Regione Campania

L’Area Territoriale de L’Associazione La Tenda OdV-Salerno ha sottoscritto...

Roma, la mostra Archivi aperti sui lavoratori della terra nel 900

Fai Cisl, momenti di lotta e partecipazione dei braccianti Milano,...

condividi

CENTRODESTRA E M5S A PEZZI, TUTTI CONTRO TUTTI
Centrodestra al bivio dopo le tensioni sul Quirinale. Matteo Salvini propone una nuova alleanza sul modello del partito Repubblicano americano. Scettici i centristi, mentre Giorgia Meloni fa muro. Proprio la leader di Fratelli d’Italia si prepara al divorzio dalla Lega e minaccia di correre da sola alle prossime elezioni. Lo status quo “fa comodo solo al Palazzo per mantenere il potere”, attacca Meloni che torna a chiedere le elezioni anticipate. Acque agitate anche nel Movimento 5 stelle. Giuseppe Conte non vede un pericolo scissione, ma con Luigi Di Maio è scontro totale. I deputati vicini al ministro degli Esteri vogliono un confronto per evitare la rottura.
COVID, STATO DI AGITAZIONE DEI MEDICI DI BASE
Il ministero della Salute invoca prudenza, però una fase nuova si sta aprendo. La curva dei contagi da Covid si sta piegando, la variante Omicron si ritira ed è quindi possibile immaginare che il 31 marzo non venga rinnovato lo stato di emergenza. Domani è convocato un altro Consiglio dei ministri per semplificare le regole della scuola: i bambini delle elementari andranno in Dad solo quando i contatti in classe sono tre, come avviene già per le superiori. In arrivo anche la proroga a tempo indeterminato della validità del Green Pass per chi ha fatto tre dosi. L’11 febbraio riapriranno le discoteche e non ci sarà più bisogno della mascherina all’aperto nelle regioni in zona bianca. Intanto, i medici di famiglia proclamano lo stato di agitazione per le disfunzioni e la burocrazia legata al Covid.
LAVORO IN RIPRESA, MA +30% DIMISSIONI
Il tasso di occupazione è tornato allo stesso livello pre Covid, ovvero il 59%. La disoccupazione a dicembre 2021 è scesa al 9% e al 27% tra i giovani. Dopo i pesanti effetti della pandemia, il mercato del lavoro italiano sta riprendendo vitalità. Migliora l’occupazione femminile che segna 54mila posti in più in un mese, ma continua il crollo degli indipendenti che ne perdono altrettanti. C’è poi un altro fenomeno che non va sottovalutato: la crescita delle dimissioni dei lavoratori dipendenti. Nei primi nove mesi del 2021 sono aumentate del 32%, passando da un milione ad oltre 1 milione e 300mila.
ZAKI, UDIENZA RINVIATA AL 6 APRILE
Non è stato oggi il giorno dell’udienza decisiva. Il processo a Patrick Zaki è stato rinviato al 6 aprile. Lo studente egiziano dell’Università di Bologna, attivista per i diritti umani, resta ottimista nonostante la sua posizione sia in bilico tra la libertà e il rischio di dover scontare altri cinque anni di carcere. Zaki è accusato di sovversione e terrorismo, ma si spera che la sua odissea giudiziaria sia ormai giunta alla fine. Da quando è tornato dalla sua famiglia, Zaki ha ricominciato a studiare: “Ce la sto mettendo tutta, è stato bellissimo riprendere gli esami anche se è dura”, dice raggiunto dall’Agenzia Dire con una videochiamata. Il suo sogno è quello di tornare in Italia, anche se ha annunciato di voler continuare la battaglia per i diritti in Egitto.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Tg Politico Parlamentare, edizione dell’1 febbraio 2022 proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento