7Febbraio , 2023

Vertice tra Draghi e il cancelliere tedesco Scholz: “Bisogna correre sulle terze dosi”

Correlati

Usa, Biden si prepara al discorso sullo Stato dell’Unione

Tra le polemiche derivate dal pallone spia cinese Milano, 6...

Sisma Turchia-Siria: oltre 3060 morti. Biden parlerà con Erdogan

Ma nessun contatto con Assad, piuttosto Ong Milano, 6 feb....

Italia consegna a Libia motovedetta per controllo flussi migranti

Tajani: ora stabilità con voto. Mangoush: apprezzo serietà governo Adria,...

Caporalato, la “Tenda” sigla il protocollo d’intesa con la Regione Campania

L’Area Territoriale de L’Associazione La Tenda OdV-Salerno ha sottoscritto...

Roma, la mostra Archivi aperti sui lavoratori della terra nel 900

Fai Cisl, momenti di lotta e partecipazione dei braccianti Milano,...

condividi

ROMA – La visita in Italia del Cancelliere tedesco Olaf Scholz “contribuisce e conferma la profondità del legame tra i nostri due Paesi ed è nostra volontà collaborare per affrontare le grandi sfide europee”. Cosi’ il premier Mario Draghi nel corso della conferenza stampa a palazzo Chigi.

Sul piano della cooperazione tra Italia e Germania “siamo solo agli inizi, ma abbiamo imboccato una via che vogliamo percorrere fino in fondo”, ha detto Olaf Scholz, confermando la ferma intenzione tedesca a “cooperare ancora piu’ strettamente”. 

DRAGHI: SU NUOVE MISURE ANCORA NULLA DI DECISO, ASPETTIAMO DATI

“Bisogna procedere con la massima velocità alla terza somministrazione”. Lo ha ribadito il premier Mario Draghi, in conferenza stampa con il cancelliere tedesco Olaf Scholz. 

“Ancora c’è da lavorare e essere attenti: in cabina di regia questa settimana passeremo in rassegna eventuali provvedimenti in vista delle vacanze di Natale. Non c’è ancora nulla di deciso”, ha aggiunto Draghi. “Aspettiamo fino a mercoledi’ o giovedi’ i dati di sequenziamento per vedere” come avanza la variante Omicron, ha aggiunto.

SCHOLZ: DRAGHI MOLTO COMPETENTE, ITALIA DEVE ESSERE FELICE DI AVERLO AL VERTICE

“Draghi è molto competente. L’Italia deve considerarsi felice di avere al suo vertice un uomo così competente”, ha detto il Cancelliere tedesco Olaf Scholz, in conferenza stampa con il premier Mario Draghi. Draghi stava rispondendo a una domanda sul Patto di stabilità. “Io non sono molto competente, quindi lascio la parola al cancelliere”, aveva detto il presidente del consiglio.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Vertice tra Draghi e il cancelliere tedesco Scholz: “Bisogna correre sulle terze dosi” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento